News

Si è tenuta martedì 19 dicembre, presso lo stand dell’Usd Tagliolese, la cena delle formazioni allievi, juniores e prima squadra. E’ stata l’occasione per premiare i vincitori degli assegni di studio per le annate 2001 e 2002, attribuire i due riconoscimenti speciali “Non mollare mai” e “Un calcio alla sfortuna”. I ragazzi e lo staff della prima squadra, inoltre, hanno devoluto una cifra in beneficenza all’associazione Barriere Invisibili.

Davide Mantovani consegna il premio a Michael Crivellari, vincitore assegno di studio per meriti scolastici annata 2002.

Nicholas Moschini, vincitore assegno di studio annata 2001 con Enrico Zanirato de “Barriere Invisibili”

 

Il presidente Robertino Bonato consegna il premio a Luca Milesi (classe 2002), per l’impegno e la dedizione dimostrata.

Davide Mantovani consegna il premio a Thomas Santin (anno 2001) per l’impegno e la dedizione dimostrata.

 

GianLuca Negri si aggiudica il riconoscimento “Non mollare Mai”. Qui con il presidente Bonato

Mattia Fusetti si aggiudica il riconoscimento “Un calcio alla sfortuna”. Qui col presidente Bonato

 

I giocatori Mattia Gatti e Giorgio Duò, a nome della prima squadra, consegnano quanto raccolto all’associazione Barriere Invisibili.

Da dx: Davide Mantovani per gli sponsor degli assegni di studio, il pres. Bonato, il vicesindaco Fioravanti, i premiati (Moschini, Santin, Crivellari, Milesi) , Enrico Zanirato de “Barriere Invisibili” ed il Maresciallo Attisani

 

Foto di gruppo dei partecipanti alla serata

 

 

 

 

 

 

 

Share